fbpx
Ente / Soggetto proponente

A.S.D. S.U.P. Lampedusa

Dove si trova
Descrizione delle attività proposte

Scuola con corsi di 3 o 5 ore attestato di partecipazione e maglietta, lezione con mini corso, escursione, per i più piccoli come approccio facciamo fare esercizi di equilibrio sulla tavola, per chi pratica già percorsi con boe per esercizi dei ragazzi, per chi ha già effettuato il corso o sa già praticare pacchetti di ore da 5 a 20. Per i bimbi che vogliono approcciarsi e che 1 ora di pratica sarebbe eccessiva si riducono i tempi, facendo le lezione da 30 minuti. Tempi e modalità si possono personalizzare.

Frequenza e luogo delle attività

Tutti i giorni siamo presenti a Cala Croce dalle 8 alle 18 circa, quando si effettuano le escursioni si parte alle 7 del mattino da Cala Croce per arrivo diretto alla Tabaccara, navigazione dipende sempre dal meteo ma va dai 30 ai 50 minuti, bagno foto e ristoro, poi si inizia il rientro visitando una piccola grotta, colazione a Cala Galera con pane e marmellate fatte da noi, ed al rientro dipende dal tempo si visitano le altre 2 cale Greca e Madonna, ore 10 circa si è nuovamente a Cala Croce.

Orario delle attività

Tutti i giorni dalle 8 alle 18 più o meno sempre con condizioni meteo marine idonee per la sicurezza dei praticanti, orari diversificati per chi avesse determinate esigenze.

Ambito della proposta

Il SUP, o stand up paddle è una variante del Surf in cui si sta in piedi su una tavola simile a quella per il surf ma con maggior volume per sostenere il praticante, dicasi long board, utilizzando una pagaia apposita per la propulsione, considerando in tutto questo la capacità di osservazione e concentrazione sulle variabili vento onde e corrente.

Fasce d'età a cui si rivolge l'ente

Dai 3 anni ai 99.

In che modo l'attività incentiva un approccio sostenibile al turismo

Già in primis le tavole sono senza motore e cerchiamo sempre di far capire l’importanza prima di tutto della civiltà, della considerazione verso gli altri umani e verso la natura che ci circonda, ai ragazzi spieghiamo l’importanza di avere un mare pulito e non per ultimo la terra, ci facciamo promotori quando scirocco, e quindi il mare porta dentro a Cala Croce rifiuti di tutti i tipi, della raccolta, ci siamo muniti di retini per la raccolta della microplastica tra battigia e mare basso. Tramite il Sup quindi abbiamo turismo sostenibile essendo in piedi sulla tavola si riesce a vedere e a raccogliere per esempio meglio il pezzo di plastica trasparente che solitamente si fa fatica a scorgere se non ci si sbatte addosso con una lunga pagaia ed anche con meduse a mare e quindi in sicurezza praticando SUP pertanto è una grande potenzialità, mentre quando facciamo le escursioni li si raccolgono rifiuti con volumi maggiori scatole di polistirolo o plastica, taniche ecc.

Accessibilità

Cala Croce è predisposta per facilitare la discesa con auto al parcheggio giù e tramite le passerelle in legno si arriva alla battigia, dotazione di sedia job per l’ingresso in acqua.

Solo da poco sfortunatamente la tecnologia sta modificando ed adattando le tavole da SUP per le diverse capacità, al momento noi possiamo offrire l’utilizzo della pagaia da canoa leggera, invece che della pagaia, utilizzando la tavola da seduti, più facile entrare in acqua dalla tavola che non dalla canoa, che ha le sponde.

Scrivi una email

    Contatti

    Milena: +39 3398377479

    Link utili per approfondire
  • Ancora nessuna recensione. Scrivi tu la prima!
  • Scrivi una recensione
    error: Occhio! Questo contenuto è protetto dalle leggi sul copyright.