Meditare davanti al mare. Sulla Giornata Internazionale dello Yoga a Lampedusa

Giornata Internazionale dello Yoga 2015 a Lampedusa
Che ne pensi?

Il 21 giugno è la Giornata Internazionale dello Yoga, una disciplina già diffusa da tempo sull’isola grazie all’impegno di alcuni istruttori. Lampedusa infatti si presta molto a pratiche di questo tipo, vista la tranquillità che regna più o meno tutto l’anno, i profumi di salsedine ed erbe selvatiche che impregnano l’ambiente e l’aria continuamente ripulita dai venti.

La “Giornata internazionale dello Yoga” è stata proclamata alcuni mesi fa dall’assemblea generale dell’Onu, che ha accolto una richiesta presentata nel settembre 2014 dal primo ministro indiano Narendra Modi. Leader del partito nazionalista hindu Bharatiya Janata, Modi è molto impegnato nella difesa delle pratiche tradizionali indiane e in particolare dello yoga, tanto da aver nominato un apposito ministro per aumentarne la diffusione in India.

Una dottrina, com’è risaputo, ormai molto diffusa un po’ ovunque nel mondo e da diversi anni praticata anche a Lampedusa, meta già di per sé ideale per chi è in cerca di un po’ di pace. Chi sceglie l’isola mediterranea per le proprie vacanze, infatti, rimane affascinato dai colori di un mare da sogno, dagli odori intensi dell’aria e dalla serenità che solo un’isola può offrire. Un contesto ideale, quindi, per cercare anche la pace interiore..

La Giornata Internazionale dello Yoga a Lampedusa è stata voluta e organizzata da Reef Yoga Family Lampedusa e AOM “Yoga e Ayurveda”, in collaborazione con eGlob web agency e Arti Grafiche Dino Amico.
In programma, per domenica 21 giugno, tre tappe in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’isola. Si comincia alle 8:30 alla spiaggia della Guitgia, con Saluto al Sole, Sivananda Yoga e Mantra. Alle 17:30 è la volta della meravigliosa Isola dei Conigli, fiore all’occhiello della Riserva Naturale Orientata; sono previsti Hatha Yoga, Mantra e Saluto alla Luna. La giornata si conclude alle 20:30 alla Porta d’Europa, il monumento di Mimmo Paladino dedicato ai migranti che hanno perso la vita in mare; sullo sfondo di un suggestivo tramonto si potrà partecipare o assistere a: Saluto alla Luna, Mantra (Contrabbasso e percussioni) e Meditazione per i Fratelli scomparsi.

Giornata Internazionale dello Yoga 2015  a Lampedusa

È stata, come previsto, una bellissima giornata all’insegna della meditazione e della condivisione di momenti unici e straordinari. A dimostrarlo ci sono le foto dell’incontro in mattinata sulla spiaggia della Guitgia, pubblicate su facebook dalla Reef Yoga Family, e quelle scattate da Pietro Tuccio durante l’incontro pomeridiano all’Isola dei Conigli.

 

AOM “Yoga e Ayurveda” e Reef Yoga Family Lampedusa ringraziano i partecipanti

Posted by Reef Yoga Family – Lampedusa on Lunedì 22 giugno 2015

 

Giornata Internazionale dello Yoga…Spiaggia dei Conigli!!!Saluto alla Luna… #Lampedusa,21/06/2015.Grazie ai due…

Posted by Pietro Tuccio on Domenica 21 giugno 2015

 

Perfettamente in tema, consigliamo un video – girato in primavera e divulgato dall’associazione culturale Open Space – che ritrae Rino Dragonetti, istruttore dello Reef Yoga Family Lampedusa che ha lasciato la città per trasferirsi in pianta stabile sull’isola siciliana, intento a praticare Yoga sulla sabbia di una delle spiagge più belle al mondo, quella dell’Isola dei Conigli.

Luca Siragusa

Segue il mantra del Maestro zen Zù Fi’, che dice sempre "unisci l’utile al divertevole”. Fa marketing territoriale con la web agency eGlob, che in fin dei conti non è che il frutto di esperienza professionale e amore viscerale per la terra che lo tiene su. Socio fondatore di Open Space e Digital Champion per Lampedusa. { Facebook / Twitter }

Potrebbero piacerti anche..