La Madonna subacquea

Madonna con bambino sottomarina donata da Merlo a Lampedusa
Madonna con bambino sottomarina donata da Merlo a Lampedusa
 

A quindici metri di profondità, davanti ad un arco naturale ornato di coralli e pesci colorati, vi accoglie l’immagine suggestiva della Madonna con bambino, donata all’isola dal famoso giornalista e fotografo Roberto Merlo dopo una drammatica disavventura dello stesso nelle acque lampedusane. Era un 22 settembre di un’altra epoca, quando lo scrittore fu colto da un malore durante un’immersione e tutta l’isola, in giubilo per la festa della Madonna di Porto Salvo, si fermò per andare a sincerarsi che non fosse in pericolo di vita, lui per ricambiare l’affetto della popolazione fece realizzare questa statua in bronzo, benedetta da Papa Giovanni Paolo II in Roma, e la fece calare, alla presenza di tutti gli abitanti, accanto allo scoglio affiorante del “Panettone” e proprio davanti l’Isola dei Conigli, anche a protezione di coloro che vivono il mare.
Un luogo divenuto negli anni uno dei più frequentati siti di immersione dell’isola.

    Potrebbero piacerti anche..