Il 23 luglio torna il Trofeo di Pesca Sportiva a Lampedusa

Trofeo di Pesca Sportiva a Lampedusa
Istantanea della prima edizione del Trofeo di Traina "Lampedusa"
Dai un voto:

Alle prime luci dell’alba del 25 Luglio 2015 il suono di tromba diede il Via al 1°Trofeo di Traina organizzato a Lampedusa dove le imbarcazioni dall’imbocco del porto presero il via alla ricerca delle esche vive per poi recarsi nei migliori punti del Campo gara prescelto alla ricerca dei pesci.

Era stata definita “storica” la riuscita del 1°Trofeo di Pesca sportiva organizzato lo scorso anno a Lampedusa da Andrea Mazza dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Rachele Fishing Team con la collaborazione amichevole di Giovanni Grimaldi.

“Anche quest’anno l’impresa è stata ardua ma ci siamo riusciti”, precisano gli organizzatori. Mettere su un Trofeo di Pesca al centro del Mediterraneo non essendo di casa non è affatto cosa semplice, ma grazie alla generosità e disponibilità di sponsor locali il 2°Trofeo di Traina a Lampedusa è di nuovo realtà.
Con il Patrocinio gratuito del Comune di Lampedusa e Linosa e le Autorizzazioni della Capitaneria di Porto e dell’Area Marina Protetta Isole Pelagie, il 23 Luglio 2016 gli equipaggi dei pescatori locali potranno sfidare quelli dei turisti in vacanza e quelli che verranno per l’occasione, tutti alla ricerca di Dentici, Ricciole e Cernie.

Grandi novità in programma quest’anno. Ci sarà come Testimonial l’appassionato di Pesca e Lampedusano d’adozione Massimo Ciavarro e la premiazione sarà molto più ricca della precedente: oltre ai Trofei, alle medaglie, al materiale tecnico, ai gadget per tutti, ci sarà l’aggiunta di molti premi artigianali in stile marino offerti da alcuni nuovi sponsor.

Gli sponsor tecnici saranno Olympus ed Okuma che hanno rinnovato l’adesione anche per il 2016. Tutto l’Evento verrà inoltre ripreso dal Canale 811 di Sky Italian Fishing Tv per la serie di “E Noi Peschiamo Cosi” diretto e condotto da Nando Sessa, che andrà in onda nei mesi successivi.

Luca Siragusa

Segue il mantra del Maestro zen Zù Fi’, che dice sempre "unisci l’utile al divertevole”. Fa marketing territoriale con la web agency eGlob, che in fin dei conti non è che il frutto di esperienza professionale e amore viscerale per la terra che lo tiene su. Socio fondatore di Open Space e Digital Champion per Lampedusa. { Facebook / Twitter }

Potrebbero piacerti anche..